opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

13: Studi sull'alchimia

Jung, Carl Gustav

1997

Fa parte di
Opere , 13
Abstract
Nell'antichità gli alchimisti furono sempre considerati con sospetto. Se il potere civile li mise fuori legge, quello religioso li bollò con la scomunica. Non c'è da stupirsi quindi che siano stati costretti da sempre a usare un linguaggio cifrato che li condannò all'incomprensione da parte dell'opinione pubblica. Jung, che studiò per circa un trentennio i testi alchemici, rivoluziona qui la prospettiva da cui osservare i contenuti di quest'Arte. Nei saggi che compongono il volume, incentrati sia su personaggi di alchimisti famosi, sia anche sui principi dell'alchimia cinese, l'interesse di Jung si rivolge alle espressioni simboliche dell'alchimia, in cui egli vede proiettati contenuti archetipici.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMF6@Psicologia

Documento non ammesso alla circolazione

Inventario
5154
Collocazione
A 402 /13
Note
v. 13