opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

L'uomo nomade

Attali, Jacques

2006

Abstract
L'uomo fu inizialmente nomade; oggi, assimilata la stanzialità ed a causa della mondializzazione, sta diventando "nomade" in un modo nuovo. I nomadi hanno inventato gli elementi basilari della civiltà; gli stanziali l'hanno organizzata. Chi si sposta non è detto che sia "barbaro" ma può essere una forza d'innovazione e di creazione; le società quando si chiudono agli itineranti, agli stranieri, a qualsiasi movimento, declinano. Con le nuove tecnologie del viaggio, reale o virtuale, si aprono nuovi scenari per l'umanità. Giunge a compimento l'egemonia dell'ultimo impero stanziale (gli USA), e incomincia la gara a rimpiazzarlo da parte delle tre forze nomadi di oggi: mercato, democrazia, fede.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMK6@Scienze politiche

Scienze politiche

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
254 159796
Collocazione
SP.4. 13.05 0838