opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

L'età dell'Umanesimo e del Rinascimento : le radici italiane dell'Europa moderna

Anselmi, Gian Mario

2008

Abstract
L'affermarsi della modernità in Europa ha radici e fondamenta nell'Italia umanistica e rinascimentale: un "secolo lungo" e geograficamente complesso che da Dante si può far giungere a tutto il Cinquecento e ai primi decenni del Seicento, secoli in cui i protagonisti della cultura europea direttamente si legano al nostro Rinascimento. L'autore sviluppa con incalzante argomentazione e dovizia di riferimenti questo asse interpretativo, facendo perno su figure e momenti emblematici, in certi casi ben noti - come Petrarca, Alberti o Machiavelli - in altri da riscoprire nella loro interezza; inoltre presta una particolare attenzione allo sviluppo della concezione della storia e del discorso storico come, di fatto, atti costitutivi della modernità fin dai generi letterari che ne accompagnano il sorgere, in particolare il romanzo storico. Il tutto facendo dialogare lo specifico letterario con altre arti e discipline: pittura, filosofia, storia del pensiero politico e storiografico. Le suggestioni [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMO3@Scienze Storia

Scienze Storia

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
153 59324
Collocazione
10L. 02.CE. 0560