opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Quando Mussolini non era fascista : dal socialismo rivoluzionario alla svolta autoritaria: storia della formazione politica di un dittatore

Cortesi, Paolo <1959- >

2008

Abstract
Sanguinosa, misteriosa ma, soprattutto, contraddittoria. È la storia di Benito Mussolini, sospesa tra l'immagine del dittatore e gli anni della militanza socialista come se, anziché un unico personaggio, la vicenda umana del Duce riguardasse due individui diversi, non semplicemente opposti ma addirittura nemici. Il giovane Mussolini, infatti, è un rivoluzionario che incita il popolo alla sommossa, convinto che ogni mezzo sia buono per rovesciare il sistema che opprime il proletariato. In seguito a una conversione inaspettata, però, l'apostolo del socialismo si trasforma in un nazionalista intransigente, devoto all'ordine e amante della disciplina. Come si spiega un simile cambiamento, tenendo conto che prima dell'avvento del fascismo l'animo incendiario del dittatore vale a Benito Mussolini il soprannome di "matto di Predappio"? Questo saggio indaga i primi anni della vita politica del futuro Duce, gli anni della sua formazione, della propaganda socialista e della miseria. Utilizzando fonti [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMK6@Scienze politiche

Scienze politiche

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
196 25610
Collocazione
DP.ST.3. Q.09 0832