opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Rodolfo Lanciani : l'archeologia a Roma tra Ottocento e Novecento

Palombi, Domenico <1962- >

2006

Abstract
Rodolfo Lanciani (Roma 1845-1929) indiscusso protagonista dell'archeologia urbana tra Roma Capitale e l'affermazione del regime fascista, svolse un'intensa attività scientifica, accademica, politica e istituzionale nel periodo di massima valorizzazione in chiave nazionale del patrimonio monumentale urbano e nella fase formativa della legislazione in materia di tutela del patrimonio storico-culturale italiano. La sua presenza nelle istituzioni municipali e nazionali preposte alla salvaguardia di quel patrimonio (1872-1690) cadde negli anni della più radicale trasformazione urbanistica di Roma; la sua lunghissima esperienza accademica (1878-1922) coincise con la definizione moderna dell'insegnamento della disciplina archeologica; la sua azione politica ed istituzionale al Senato (dal 1911) e nell'Amministrazione Capitolina (1914-1920), particolarmente attenta ai temi culturali che gli erano propri, si esercitò nel periodo difficilissimo del primo conflitto mondiale. La quantità e la qualità [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMM8@Scienze Antichita' Filologia moderna

Scienze Antichita' Filologia moderna

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
177 31477
Collocazione
SA.FM. 930.1092. PALOD 2006