opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Storia del socialismo italiano : da Turati al dopo Craxi

Galli, Giorgio <1928- >

2007

Abstract
A cent'anni esatti dalla sua fondazione (Genova, agosto 1892), il Partito socialista italiano veniva investito da una bufera giudiziaria e da una crisi politica che ne avrebbe determinato la fine. Ne sono rimasti solo i residui (Bobo Craxi, Boselli, De Michelis). Ma il fatto che l'Italia sia il solo paese dell'Europa occidentale senza un Partito socialista ancora incide sul funzionamento del sistema politico nazionale. Coloro che si proclamano eredi della tradizione socialista - i postcomunisti - in parte hanno conservato l'antica denominazione (PdCI, Rifondazione); in parte (Ds) propongono un nuovo soggetto politico, semplicemente "democratico". Giorgio Galli ripropone la sua ricostruzione storico-politica del socialismo italiano, arricchita dalla più recente bibliografia sul decennio craxiano, approfondendone le valutazioni storiografiche e interrogandosi sul futuro di un ideale e di un partito.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMO3@Scienze Storia

Scienze Storia

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
153 64229
Collocazione
10L. 03.EA. 0347