opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Poesie : testo russo a fronte

Majakovskij, Vladimir Vladimirovič

2008

Abstract
Se c'è qualcuno che ha attraversato la scena della poesia degli inizi del Novecento con la prepotenza e la vulnerabilità di una meteora, questi è sicuramente Vladimir Majakovskij, nato nel 1893, morto suicida nel 1930. Condusse una vita breve, irrequieta e vorace. Fisicamente imponente, quasi un divo di quel cinema che cominciava a diffondersi proprio allora, Majakovskij diventa famoso come il più grande cantore del partito e della intellighentsija rivoluzionaria sovietica, celebrando l'industrializzazione, le macchine e il futuro. Nei suoi componimenti la dimensione privata si unisce all'esperienza politica. In ogni suo verso esplode una vitalità straordinaria e una capacità di sguardo sul mondo che dalla dimensione politica evolve verso la grande visionarietà.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USM$M2M7@Lingue. Francesistica Slavistica

Lingue. Francesistica Slavistica

Documento per sola consultazione interna

Inventario
175 18796
Collocazione
13L. CONS4. 636