opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Graziadio Isaia Ascoli milanese : giornate di studio, 28 febbraio-1 marzo 2007

Atti di congressi (già Altro) - 2009

Abstract
Il volume raccoglie gli Atti del convegno di studi promosso dall'Istituto Lombardo, insieme ad altre Istituzioni milanesi e lombarde, nel centenario della scomparsa dell'insigne linguista Graziadio Isaia Ascoli (1907-2007), per ricordarne la figura e l'opera di studioso e il legame scientifico e culturale con la città di Milano. "Nato e cresciuto in quell'estremo lembo del Bel Paese ove Italia e Slavia si confondono", Ascoli si trasferì da Gorizia a Milano nel 1861 per diventare a trentadue anni professore ordinario sulla cattedra di Grammatica comparata e lingue orientali all'Accademia scientifico-letteraria, la futura Facoltà di Lettere e Filosofia. A Milano e nell'Accademia, dove insegnò fino al 1902, Ascoli trovò l'ambiente favorevole per creare una scuola italiana di Linguistica e per fondare un periodico scientifico di livello internazionale: l'"Archivio glottologico italiano" (1873), del cui famoso Proemio diede una prelettura all'Istituto Lombardo di Scienze e Lettere.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc