opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Mente e corpo : dai dilemmi della filosofia alle ipotesi della neuroscienza

2004

Abstract
Tramontata la fiducia in una spiegazione comportamentistica, un gruppo di filosofi australiani propose negli anni Sessanta una teoria dell'identità tra stati mentali e stati fisici cerebrali. Contro questi materialisti si levarono ben presto le voci dei funzionalisti con la tesi che la mente non è realizzata fisicamente, ma svolge le funzioni del programma di un computer. Il funzionalismo, però, non è riuscito ad affermare una terza via tra riduzionismo e dualismo. La fine degli anni Settanta ha visto poi l'ingresso delle neuroscienze in un dibattito che era stato tipicamente filosofico. La prospettiva adottata in questo volume auspica una limitazione delle pretese della neurofisiologia, senza incorrere nel dualismo.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMK6@Scienze politiche

Scienze politiche

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
254 173280
Collocazione
SP.4. 15.03 0052