opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Le interazioni fra economia e ambiente biologico nell'Europa preindustriale: secc. 13.-18. : atti della Quarantunesima settimana di studi, 26-30 aprile 2009

Fondazione Istituto internazionale di storia economica F. Datini

Atti di congressi (già Altro) - 2010

Abstract
Animali infestanti, parassiti e agenti patogeni hanno esercitato un'influenza notevole sul procedere dello sviluppo economico dell'Europa pre-industriale, attraverso i loro effetti su salute, longevità e riproduzione di esseri umani, piante e animali. All'incertezza biologica, l'uomo ha reagito volta a volta con risposte pubbliche o private, formali o informali, e diverse tanto nell'efficacia quanto nel costo. Il successo è sempre stato parziale e dipendente dall'esperienza, dalla conoscenza e dall'investimento di risorse economiche. Tali reciproche influenze non hanno mai trovato una sistemazione idonea o convincente nei modelli smithiano, malthusiano, ricardiano, marxista e istituzionale, tipicamente utilizzati per descrivere e spiegare il flusso e riflusso dello sviluppo economico pre-industriale europeo. In questo volume i maggiori esperti del settore sono impegnati ad analizzare, esemplificare e discutere l'esatta natura delle complesse interazioni tra processi e agenti economici e [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc