opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Guerrieri a cavallo : i primi cavalieri in Asia centrale e in Europa (4000-900 a. C.)

Drews, Robert

2010

Abstract
Quando ebbe inizio l'equitazione? Quando i cavalieri iniziarono a essere sufficientemente sicuri da maneggiare un'arma in sella? In questo saggio esaustivo e spesso provocatorio, Robert Drews esamina le origini del rapporto tra uomo e cavallo. L'autore confuta la tesi secondo cui gli abitanti della steppa eurasiatica combattevano da cavallo già nel 4000 a.C. e giunge alla conclusione che in nessuna parte del mondo allora conosciuto (né in Medio Oriente, né nel bacino dell'Egeo né nelle steppe asiatiche) l'uomo divenne tanto abile da maneggiare in sella archi, spade o lance prima del 900 a.C. circa. Dopo aver definito l'epoca, il luogo e, soprattutto, le cause dello sviluppo di un'equitazione di buon livello, Drews prosegue ricostruendo le razzie dei guerrieri a cavallo che terrorizzarono il mondo civilizzato nel VII secolo a.C. e illustrando l'importanza della cavalleria per i successi degli imperi medo e persiano. Il saggio si sofferma inoltre sulla pratica dell'allevamento equino a scopi alimentari [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMM8@Scienze Antichita' Filologia moderna

Scienze Antichita' Filologia moderna

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
177 35514
Collocazione
SA.FM. 357.1. DREWR 2010