opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Citazioni pericolose : il cinema come critica letteraria

Zaccuri, Alessandro

2000

Abstract
Il cinema come critica letteraria.

Perché il serial televisivo Millennium si apre con una lezione sulla poesia di Yeats? Che cosa ci fanno Dante, Chaucer e Tommaso d'Aquino in un thriller cinematografico come Seven?
E come mai, al contrario, la letteratura è la grande assente in Titanic, il film-simbolo di fine millennio?
Sono alcune delle domande alle quali risponde questo saggio insolito e provocatorio, che invita a considerare il cinema e le altre forme di narrativa popolare (compresi, per esempio, i romanzi di Stephen King) come una prosecuzione della critica letteraria con mezzi diversi – ma non per questo meno efficaci – di quelli che siamo abituati a considerare.
Nel complesso, la “critica” proposta dal cinema trasforma la letteratura in un sapere arcano o, meglio, in una scienza occulta priva di contatti con la quotidianità, ma sorprendentemente utile nel momento in cui occorre dare la caccia a serial killer e maniaci vari. Nel suo ridurre i classici a [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMP8@Arte musica spettacolo

Arte musica spettacolo

Documento per sola consultazione interna

Inventario
CAR 1117
Collocazione
CAR. B 0701