opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Galileo e la Chiesa : una controversia ancora aperta

Fantoli, Annibale

2010

Abstract
L'inizio delle osservazioni di Galileo con il telescopio, quattrocento anni fa, ha un profondo significato non solo dal punto di vista della storia dell'astronomia, ma anche di quella delle relazioni fra scienza e fede. Di fatto, la pubblicazione dei risultati delle sue scoperte, con il Sidereus Nuncius, segna l'inizio dell'opposizione dei sostenitori della cosmologia aristotelica alla visione copernicana del mondo abbracciata da Galileo. Un'opposizione che si svilupperà poi in una disputa teologica, portando infine all'intervento della Chiesa che si concluse con il processo e la condanna dello scienziato. Il libro offre una visione approfondita dei complessi motivi di questa vicenda, ormai nota come "caso Galileo" e della sua attualità, in vista delle nuove problematiche create - sul piano dei rapporti scienza-fede soprattutto dal prodigioso sviluppo delle nuove biotecnologie.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMO3@Scienze Storia

Scienze Storia

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
014 10455
Collocazione
10L. COLL. 0438 /0092
Note
v. 92