opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Le fabbriche della creatività : un'analisi organizzativa dei distretti evoluti

Palmi, Pamela

FrancoAngeli <casa editrice> - 2013

Abstract
Il modello del distretto ha ancora un suo perché, e a quali condizioni? Il presente studio dimostra come, nell'era della competizione globale e della crisi produttiva italiana, i distretti rimangano un modello valido di organizzazione economica delle attività delle imprese, a condizione tuttavia di assorbire i valori decisivi della cultura e della creatività. Nell'urgenza di una nuova stagione dell'economia locale, infatti, sono i distretti produttivi della creatività, in quanto massima espressione dei neodistretti economici evoluti, quelli che - incorporando la cultura e l'innovazione creativa come i più efficaci driver del cambiamento e interpretando la contemporaneità senza tradire il legame con l'antico territorio - possono ambire a presentarsi come i distretti economici del futuro. Anche per i distretti industriali tipici del made in Italy, la cultura assumerà una rilevanza che non si esaurisce nell'ambito delle sole filiere creative ma diviene risorsa trasversale per favorire i processi innovativi anche nelle filiere più tradizionali del territorio [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMB1@Agraria

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
009 58877
Collocazione
AGR. 338.06 PALP(2013