opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Perche l'Europa ha conquistato il mondo?

Lepratti, Massimiliano

2006

Abstract
Lo squilibrio fra Nord e Sud del mondo non è né giusto né naturale, e non può essere superato grazie alle "virtù" del capitalismo o all'esportazione della "democrazia". Questo studio parte da domande derivanti dalla mentalità comune per cercare di decostruire alcuni degli stereotipi che vedono nel dominio economico e politico dell'Occidente sul resto del pianeta il destino ineluttabile di una civiltà superiore investita del progetto divino. Al contrario, l'Europa ha conquistato il mondo per cause storiche complesse, ed è fortemente debitrice nei confronti di altre civiltà che ha contribuito a sterminare, a soggiogare o a isolare. Il capitalismo del Nord del mondo affonda le radici nelle risorse naturali, nelle scoperte scientifiche, nelle filosofie, nelle religioni e nell'arte di continenti come l'Africa, l'America del Centro e del Sud, il Medio Oriente, l'Asia, verso i quali ha contratto debiti ecologici, intellettuali ed economici di vasta portata. Il testo è uno strumento didattico interdisciplinare [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMN3@Geografia

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
L37 787
Collocazione
GF.MT. D. 412