opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Migranti in cronaca : la stampa italiana e la rappresentazione dell'"altro": la rivolta di Rosarno

Erta, Angelica

Ombre corte - 2014

Abstract
Compito del giornalismo è rintracciare le nervature della società e coglierne i cambiamenti, ma nel momento in cui si avvicina al tema "immigrazione" le istantanee scattate appaiono spesso sfuocate e piegate alle convenienze politiche, frammenti di verità schiacciati nel tempo lungo delle retoriche dominanti. Come una sorta di anello di congiuzione fra politica e immigrazione, la stampa è il luogo in cui la società riflette se stessa, si pensa fra le sue pagine, mentre plaude l'ultimo disegno di legge o sostiene le performance mediatiche del ministro di turno. L'attenzione che qui l'autrice dedica all'informazione giornalistica - assumendo come caso di studio quella che è passata alle cronache come "la rivolta di Rosarno" - nasce dalla convinzione che essa contribuisca a plasmare uno spazio sociale di significazione in cui si definisce il rapporto (spesso conflittuale) tra residenti e immigrati, regolari o "clandestini" che siano. Al di là delle aree di riferimento, che segnano profondamente [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USM$L7V6@Scienze giuridiche Beccaria. Filosofia diritto

Scienze giuridiche Beccaria. Filosofia diritto

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
004 2311
Collocazione
11G. G1. 0899