opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Kenamun, l'undicesima mummia

2014

Abstract
Come ogni storia legata all'antico Egitto, anche quella della mummia di Kenamun, fratello di latte del faraone Amenofi II, è piena di fascino e mistero. Sbarcata in Toscana nel 1829 assieme a molti reperti recuperati dal giovane professore pisano Ippolito Rosellini negli scavi archeologici a Tebe, la mummia era scomparsa nel nulla fino a quando, l'anno scorso, è riemersa in modo del tutto casuale al Museo di Storia Naturale di Calci, sotto le spoglie di uno scheletro. Ora l'Università di Pisa dedica all'"undicesima mummia" un'intera mostra che ripercorrerà le tappe della vicenda di Kenamun e del suo sarcofago.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USM$M8U7@Sc. antichita' Filologia moderna.Egittologia

Sc. antichita' Filologia moderna.Egittologia

Documento per sola consultazione interna

Inventario
016 9104
Collocazione
SA.EG. 11.01.PIS01. 02.01