opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Finché esiste l'uomo : quattro studi su autodeterminazione e obbligatorietà

Cananzi, Daniele M.

G. Giappichelli Editore - 2014

Abstract
Finché esiste l'uomo, rappresenta la convinzione che bene e male, giusto e ingiusto sono scelte al di qua e non al di là dell'umano, sono categorie umane e mondane. L'incontro, e lo scontro, tra obbligatorietà e autodeterminazione, in fondo, si gioca su questo piano: una dialettica nella quale si dà anche la possibilità che l'obbligatorietà non riesca a contenere l'autodeterminazione e che questa - scegliendo il male e l'ingiusto - finisca per negare se stessa, neghi con l'azione l'azione e, con essa, la vita.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USM$L7V6@Scienze giuridiche Beccaria. Filosofia diritto

Scienze giuridiche Beccaria. Filosofia diritto

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
D13 228
Collocazione
11G. A1. 1110