opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Dalle microlingue disciplinari al CLIL

Serragiotto, Graziano

2014

Abstract
Il volume descrive le caratteristiche principali delle microlingue disciplinari e della metodologia CLIL mettendone in evidenza i punti di contatto e le differenze sostanziali. Riguardo al CLIL, viene anche sottolineata la distinzione fra i diversi contesti di insegnamento (la lingua madre, la lingua seconda e la lingua straniera) e vengono presentate le varie figure di docenti implicati nei vari contesti di insegnamento, sottolineando le caratteristiche e le competenze che dovrebbero avere. Particolare attenzione è rivolta alla figura di quel docente di disciplina che, per legge, deve insegnare in lingua straniera e al rapporto costante con l'insegnante di lingua straniera per poter avere una progettazione, implementazione e valutazione efficaci nel contesto di lavoro CLIL.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMM8@Scienze Antichita' Filologia moderna

Scienze Antichita' Filologia moderna

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
016 8923
Collocazione
SA.FM. 418.007 SERRG