opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Filosofia e politica nel pensiero italiano fra Sette e Ottocento : Francesco Mario Pagano e Gian Domenico Romagnosi

De Pascale, Carla

2007

Abstract
Diritti e costituzione sono i temi centrali e il filo conduttore del volume, che offre un ritratto a tutto tondo dell'ultimo grande rappresentante dell'illuminismo meridionale e del maggiore esponente dell'Italia cisalpina, prima sotto Napoleone e poi nell'età della Restaurazione. L'idea-guida è che la filosofia civile e la dottrina giuridico-politica elaborate da Pagano e Romagnosi debbano essere vagliate attraverso una lettura unitaria, la sola che permette di cogliere le molte sfaccettature del loro pensiero e di valutarne l'impatto sulla loro epoca. L'obiettivo è di mostrare il nesso forte che collega la loro riflessione, pur nello scarto geografico e in parte cronologico, e come da Sud a Nord si verifichi una sorta di passaggio del testimone nel progettare una nuova teoria costituzionale, supportata da una filosofia politica di respiro europeo.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USM$L1V4@Diritto privato Storia diritto. Dir. mediev. moderno

Diritto privato Storia diritto. Dir. mediev. moderno

Documento per sola consultazione interna

Inventario
D11 418
Collocazione
67. 01.F. 4641