opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

La città di Augusto : amministrazione e ordine pubblico a Roma agli inizi del principato

Guizzi, Francesco <1933- >

Antonino Giuffrè editore - 2015

Abstract
In una città che conta oramai circa un milione di abitanti (tale era Roma agli inizi del principato), e dopo quali un secolo di guerre civili, le esigenza di mantenimento dell'ordine pubblico assumono un rilievo sempre più accentuato. Nel seguire la genesi e gli sviluppi dell'ufficio della praefectura urbi nata sotto la spinta della necessità, come scriveva Tacito in un celebre e discusso passo degli Annales, "di tenere a freno gli schiavi più turbolenti che l'audacia spinge alla sedizione, qualora manchi il timore della forza" l'autore analizza il nuovo assetto dell'urbs XIV regionum,e il crescente ruolo dei prefetti e della burocrazia, per sottolineare come pure nella ridefinizione dell'ordinamento amministrativo della città si avverta, al di fuori e al di là di una propaganda tutta tesa a celebrare l'immagine di una restaurazione della prisca forma rei publicae, il profondo mutamento nell'ordinamento costituzionale impresso dalla politica di Augusto. Un nuovo ordinamento in cui si afferma [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USM$A6R7@Studi giuridici e umanistici. Sottocrociera

Studi giuridici e umanistici. Sottocrociera

Documento per sola consultazione interna

Inventario
001 366422
Collocazione
CC32. 03.2. 107