opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Binari, ruote & ali in Grecia : immagini letterarie e veicoli di senso

Tentorio, Gilda

2015

Abstract
Le interazioni fra letteratura e mezzi di trasporto in Grecia. Un'ottica inusuale ma affascinante per osservare i percorsi della modernità e i suoi influssi sull'immaginario greco. Le prose e poesie qui considerate (Ritsos, Ioannu, Vasilikòs, ma anche Theotokàs, Uranis, Alki Zei, Kumandareas, Màtesis e molti altri) disegnano un variegato panorama di macchine e motori ove è possibile riconoscere un sentiero interpretativo. Il nuovo, dapprima osteggiato, viene poi addomesticato, inglobato e infine trasformato in figurazione simbolica e segno letterario. Così, nelle pagine, il treno spalanca l'immaginazione meditativa su spazio, tempo e testualità; l'automobile consente una lettura più completa e consapevole del reale attraverso l'esercizio della libertà, una dimensione ulteriormente potenziata dalla motocicletta, che corre a sfidare il limite in uno slancio verso il futuro; infine, l'anelito alla libertà prende le forme del viaggio aereo, una scoperta del mondo dall'alto secondo i parametri di una cartografia inedita.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMM8@Scienze Antichita' Filologia moderna

Scienze Antichita' Filologia moderna

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
016 10305
Collocazione
SA.FM. 889.09. TENTG
Note
1 volume