opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Violenza di genere e femminicidio : le norme penali di contrasto e la Legge n. 119 del 2013 (c. d. Legge sul femminicidio)

Merli, Antonella

2015

Abstract
La c.d. legge sul femminicidio (d.l. 14 agosto 2013, n. 93, conv., con mod., dalla l. 15 ottobre 2013, n. 119) ha introdotto, nel settore del diritto penale sostanziale e processuale, una serie di misure, preventive e repressive, per combattere la violenza contro le donne per motivi di genere. Nella prima parte del lavoro, di inquadramento generale del fenomeno, vengono analizzati i profili giuridici, criminologici e antropologici che sorreggono la nozione di violenza di genere, la quale racchiude al suo interno una serie di fatti di reato di diverso tipo (omicidio, maltrattamenti, stalking, percosse, lesioni...) accomunati dal contesto e dal soggetto passivo cui sono diretti, nonché il concetto di femminicidio, un'espressione che descrive il fenomeno con riferimento alle sue basi empirico-criminologiche ponendo in risalto la posizione o il ruolo dell'autore.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USM$L7V6@Scienze giuridiche Beccaria. Filosofia diritto

Scienze giuridiche Beccaria. Filosofia diritto

Documento disponibile

Richiesta di prestito

Inventario
D13 1152
Collocazione
11G. L1. 0457