opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

An incongruous beam of beauty over the Gaza strip

Mocellin, Ottonella

2008

Abstract
Attraverso una videoinstallazione, una performance-teatrale e questo libro, Ottonella Mocellin e Nicola Pellegrini raccontano la tragedia della vita quotidiana in Israele e in Palestina e lo spaesamento che la pervade servendosi delle parole di David Grossman, scrittore israeliano che vive a Gerusalemme ed esponente di rilievo di Peace Now, e di Laila EI-Haddad, giornalista palestinese che vive a Gaza. La terza fonte è Mahmoud Darwish, poeta palestinese del quale gli artisti hanno illustrato parte di un saggio sui fiori che crescono in Palestina, intesi come simbolo di bellezza, fertilità e fragilità di quella terra contesa e bagnata dal sangue, una delle zone più isolate e recintate del pianeta.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMP8@Arte musica spettacolo

Arte musica spettacolo

Documento per sola consultazione interna

Inventario
020 24116
Collocazione
CHA. B 0072
Provenienza
Liverani, Giuseppe