opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Kara Walker: bureau of refugees

Mostre - 2008

Abstract
Una nuova serie di lavori, tra cui quelli che documentano le atrocità commesse contro gli schiavi afroamericani liberati dopo la Guerra di Secessione americana. I piccoli ritagli che costituiscono questa serie riflettono sulla triste ripetitività delle atrocità razziste. Il lavoro di Kara Walker si concentra prevalentemente sulla dissoluzione della soggettività nera e del suo significato nel contesto del bianco e del colorato, il tutto con elementi di collage che includono le silhouette grazie alle quali l'artista, che denuncia incessantemente le ingiustizie di una società razzista e sessista, si è imposta all'attenzione della critica internazionale.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMP8@Arte musica spettacolo

Arte musica spettacolo

Documento per sola consultazione interna

Inventario
020 24487
Collocazione
CHA. C 0073
Provenienza
Liverani, Giuseppe