opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Beatriz Millar

Mostre - 2004

Abstract
Le bocche di Beatriz Millar artista ironica e solare, galleggiano da sole in falsi tramonti pronunciando frasi poetiche e ambigue che hanno la stessa musicalità del graffitismo, in chiave be-bop. La nuova serie di opere documentata nel volume rimanda a un decadentismo ultramoderno, fatto di bocche languide, ma anche di personaggi possibili come il Trans-Lover o False Diva. O di bandiere. Beatriz Millar lascia che lo stendardo arcobaleno si agiti in onde sinusoidali matematicamente esatte, mosso da un vento geometrico e artificiale. Shake the Rainbow! recita, poi grida al mondo a chiare lettere I love you toooo!, come farebbe un'adolescente a caratteri cubitali sul suo diario.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMP8@Arte musica spettacolo

Arte musica spettacolo

Documento per sola consultazione interna

Inventario
020 24496
Collocazione
CHA. C 0078
Provenienza
Liverani, Giuseppe