opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Harriet Hosmer: lost and found : a catalogue raisonné

Cronin, Patricia

2009

Abstract
Colmando una lacuna storiografica l'artista concettuale ha realizzato con le sue opere, testi e immagini realizzate a mano, il primo catalogo ragionato di Harriet Hosmer (1830-1908) la prima scultrice americana a lavorare professionalmente. Trasferitasi a Roma nel 1852 Hosmer visse in una comunità di artisti e scrittori anglo-americani e un circolo di "donne indipendenti" di elevato livello culturale ed economico, come i giovani che intraprendevano il Grand Tour d'Europa. Ebbe un'importante carriera, fu acclamata dalla critica ed ottenne successo anche finanziario, le sue statue di marmo furono esposte in tutte le mostre internazionali, l'equivalente delle biennali dei nostri giorni, i suoi lavori sono oggi nelle collezioni dei più importanti musei del mondo. Questo particolarissimo catalogo ragionato è composto di testi e immagini realizzate a mano: ciascuna delle sculture neoclassiche della Hosmer è riprodotta in acquarelli monocromatici. Grazie alla sua trasparenza, l'acquarello raffigura perfettamente la luminosità del marmo e il gioco di luce sulle sue superfici [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMP8@Arte musica spettacolo

Arte musica spettacolo

Documento per sola consultazione interna

Inventario
020 24703
Collocazione
CHA. C 0223
Provenienza
Liverani, Giuseppe