opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Shirin Neshat: La última palabra/The last word

Mostre - 2005

Abstract
Dalla macchina fotografica alla cinepresa per raccontare, con la stessa lucidità e senza compromessi, il disagio dell'umanità. Dalle foto delle donne velate che parlano attraverso poesie antiche scritte su mani e piedi, l'iraniana Shirin Neshat non si è mai fermata e offre al mondo pellicole che scorrono armoniche, miscelando realtà e visioni oniriche, metafore e provocazioni, racconti delicati e analisi razionali. Questa monografia documenta integralmente la sua produzione di video, riflettendo sul contesto culturale di una carriera artistica variegata e controversa.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMP8@Arte musica spettacolo

Arte musica spettacolo

Documento per sola consultazione interna

Inventario
020 24763
Collocazione
CHA. C 0272
Provenienza
Liverani, Giuseppe