opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

The expressive edge

Sheffield, Margaret

2009

Abstract
L'autore identifica tre tipi di "limite": "che contiene", come nel Classico, "ampio" come nel Barocco, e "in mutamento costante" come nella scultura contemporanea. Noi spesso accettiamo questi limiti senza pensare. I contorni irregolari degli Schiavi di Michelangelo esprimono sofferenza, mentre quelli di Isamu Noguchi esprimono una visione occidentale di bellezza come irregolarità. Nel Bernini, l'intensità drammatica dei suoi contorni scolpiti unisce il profilo dell'opera allo spazio. In Rodin, ciò che lui chiama le sue "silhouette multiple" esprime l'appassionata vitalità del corpo. In Boccioni, la violenza del margine irregolare esprime l'estetica Futurista del movimento frenetico e dello slancio vitale. Negli artisti moderni come Maya Lin e Giuseppe Penone, il profilo mobile dell'opera riflette la sua interpretazione appassionata della natura in cambiamento costante.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Unimarc
USMP8@Arte musica spettacolo

Arte musica spettacolo

Documento per sola consultazione interna

Inventario
020 24968
Collocazione
CHA. C 0412
Provenienza
Liverani, Giuseppe